AUGUST RUSH, CHE FINE HA FATTO IL PICCOLO PROTAGONISTA DEL FILM?

0 0

August Rush – La Musica nel Cuore non è esattamente un film rimasto nella storia del cinema, come testimoniano tante recensioni non esattamente entusiaste che l’opera di Kirsten Sheridan ricevette ormai tredici anni fa al momento del suo debutto in sala. In tanti, però, versarono qualche lacrima di commozione sulle vicende del piccolo August.

Già, August: cosa ne è stato dell’allora quindicenne Freddie Highmore, che diede volto al protagonista del film? Beh, basta dare una veloce occhiata al suo curriculum per trovare testimonianze di una carriera piuttosto soddisfacente, con i risultati migliori che sono però arrivati dal piccolo schermo più che dalle sale cinematografiche.

I maggiori successi del nostro dal punto di vista cinematografico restano infatti ad oggi i tre lavori con cui da ragazzino si fece notare dal mondo del cinema, vale a dire Neverland – Un Sogno per la Vita (2004), La Fabbrica di Cioccolato (2005), Un’Ottima Annata (2006), il già nominato August Rush (2007) e Spiderwick – Le Cronache (2008). A questi seguirono un paio di progetti non proprio indimenticabili, come Master Harold… And the Boys (2010) e L’Arte di Cavarsela (2011).

Sul fronte televisivo, però, la musica cambia: Highmore è infatti stato fino al 2017 apprezzatissimo protagonista di Bates Motel, serie prequel del celebre Psyco di Hitchcock, mentre attualmente figura come protagonista e produttore dell’altrettanto apprezzata The Good Doctor, che gli è valsa anche una nomination ai Golden Globe. Per chi volesse approfondire gli inizi della carriera di Highmore, intanto, ecco la nostra recensione di August Rush.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.